Istituto Nazionale di Fisica Nucleare   Sezione di Ferrara

NA62

NA62 e' un esperimento a bersaglio fisso, installato al CERN sul fascio estratto dal SPS.
Il suo scopo e' la misura del decadimento K+ -> Δ+ ν ν che e' definito "ultra raro" avendo un branching ratio di 9 10-11 secondo il Modello Standard.
La misura richiede di raccogliere circa 1014 K+, ricostruendo accuratamente la cinematica di ogni decadimento.
La Sezione di Ferrara ha progettato e costruito l'elettronica di lettura del rivelatore di fascio a pixel di Silicio, detto Gigatracker, che deve misurare posizione, direzione e momento del mesone K incidente con una risoluzione temporale migliore di 150 ps.
Nel periodo di shutdown del CERN (2019-2020) il Gigatracker, costituito da tre stazioni di misura, si arricchisce di una quarta stazione per migliorare la ricostruzione cinematica del fascio in ingresso.

Responsabile locale: Ferruccio Petrucci