Istituto Nazionale di Fisica Nucleare   Sezione di Ferrara

Demiurgos

Il progetto DEMIURGOS prevede lo studio di fattibilita' di un nuovo tipo di rivelatori caratterizzato da una bassa soglia energetica per studi di interazioni con sezione d'urto molto piccola. Tali richieste sono principalmente motivate da una possibile applicazione di questi detector nella ricerca di Materia Oscura, che costituisce la maggior parte della massa presente nell'Universo e di cui ancora non si conosce la composizione. Il mezzo attivo del detector proposto e' un cristallo di Gas Raro solidificato a temperature criogeniche. Il progetto prevede lo studio di 2 schemi per la rivelazione: uno basato su cristalli non drogati mentre il secondo utilizza cristalli drogati con alcalini o Terre Rare.